App eReaders

Una selezione di titoli è disponibile per l'App eReaders. Testo arricchito con straordinarie immagini, registrazione audio integrale, attività autocorrettive con monitoraggio dell'avanzamento.
Possibilità di:
  • attivare gratuitamente il libro digitale con il codice stampato sull'edizione cartacea;
  • sottoscrivere un abbonamento mensile all'intera libreria.
Se hai un codice di attivazione, scopri qui come utilizzarlo.

eBooks

Le letture graduate Black Cat e Cideb sono disponibili in formato ebook: 4 lingue, bellissime illustrazioni, audio sincronizzato, note, attività interattive e giochi.

Audio Books

L’intera collezione Black Cat Cideb è disponibile anche in Audio Book. Cerca l’icona nella scheda libro.

DeA Link

DeA Link è l'app De Agostini Scuola che permette di accedere con smartphone e tablet ai contenuti multimediali del libro di carta.
Come si usa

Sei un insegnante?

Arricchisci le tue lezioni con le letture Black Cat Cideb.
Nell’area di ogni titolo a te dedicata troverai:

Soluzioni

Un file pdf con le risposte per tutte le attività del libro.

TEST

Il test finale di comprensione della storia.

Audio

I files mp3 delle tracce non registrate sul cd.

Copioni

Per la drammatizzazione del testo.

Summary based activities

Attività extra legate al titolo e costruite sulla base di riassunti.

Guide insegnante specifiche per il titolo

Una guida con spunti, suggerimenti ed attività extra.

Black Cat Graded Readers Handbook

Un manuale di 80 pagine per trasformare la lettura graduata in un vero e proprio metodo di insegnamento completo.

In evidenza

Spotlight on... Pride and Prejudice

01/12/2017 by Victoria Heward
“It is a truth universally acknowledged, that a single man in possession of a good fortune must be in want of a wife.” Pride and Prejudice by Jane...

Culture: Food in Jane Austen

01/12/2017 by Victoria Heward
Food was very important in Georgian England and often seen as a status symbol, showing how much money and influence a family had. It was important to receive...

History: Bath

01/12/2017 by Victoria Heward
Jane and her family moved to Bath in 1801 when it was a busy, stylish city with elegant houses and fashionable meeting places. Both she and her sister...
>